logo MyPortal
Inizio pagina Salta ai contenuti

Comune di Rovigo

Provincia di Rovigo - Regione del Veneto.


Contenuto

News

Errore caricamento immagine.

interventi economici straordinari a favore delle famiglie in difficoltà residenti in Veneto


termine per la presentazione delle domande: 22 agosto 2019

Programma di interventi economici straordinari a favore delle famiglie in difficoltà residenti in Veneto. Anno 2019

 

Con Deliberazione della Giunta Regionale n. 705 del 28 maggio 2019 [Bur n. 58 del 31 maggio 2019] si definiscono le modalità di realizzazione del Programma di interventi economici straordinari a favore delle famiglie in difficoltà residenti in Veneto per l’anno 2019 che interessa:

a) le famiglie monoparentali o dei genitori separati o divorziati, in attuazione dell’art. 5 della Legge Regionale del 10 agosto 2012, n. 29, nonché della DGR n. 485 del 23/4/2019;
b) i nuclei familiari con figli rimasti orfani di uno o entrambi i genitori, in attuazione dell’art. 59 della Legge Regionale 30 dicembre 2016, n. 30, novellato dalla Legge Regionale 29 marzo 2018, n. 14,
c) le famiglie con parti trigemellari e le famiglie con numero di figli pari o superiore a quattro, di iniziativa della Giunta regionale.

Per quanto concerne la linea di intervento economico relativa alle famiglie monoparentali o con genitori separati o divorziati, la Regione del Veneto ha emanato la legge regionale n. 29 del 10 agosto 2012 al fine di intervenire, come stabilito all’art. 1, a fronteggiare le situazioni di difficoltà economiche, sia dei nuclei familiari composti da un solo genitore detti monoparentali, sia dei coniugi in caso di separazione legale ed effettiva o di annullamento, scioglimento o cessazione degli effetti civili del matrimonio, con uno o più figli minori. Al fine di dare attuazione a quanto indicato nell’art. 5 della legge succitata si propone per l’anno 2019 di concorrere totalmente o parzialmente al pagamento dei canoni di locazione di abitazioni non di lusso (categorie catastali A2, A3, A4 e A5 con l’esclusione dei fabbricati rurali) sostenuti dalle famiglie monoparentali e dai genitori separati o divorziati in situazione di difficoltà economica, per il tramite delle Amministrazioni comunali utilizzando il fondo a ciò dedicato.Le risorse regionali complessive per lo sviluppo delle disposizioni attuative su specificate sono pari ad € 600.000,00.

Per quanto concerne la linea di intervento economico relativa ai nuclei familiari con figli rimasti orfani di uno o entrambi i genitori, l’articolo 59 della legge regionale 30 dicembre 2016, n. 30, così come novellato dalla legge regionale 29 marzo 2018, n. 14, prevede che la Giunta regionale eroghi annualmente contributi a favore dei nuclei familiari con figli rimasti orfani di uno o entrambi i genitori, finalizzati ad evitare nuove emarginazioni sociali, a garantire le condizioni per svolgere il ruolo genitoriale, la prosecuzione di una vita dignitosa e il recupero dell’autonomia del nucleo familiare, mirando al sostegno economico dello stesso nella particolare situazione che si determina in seguito al decesso di uno o di entrambi i genitori. Le risorse complessive in attuazione del suddetto disposto normativo sono quantificate in € 1.300.000,00.

Per quanto concerne la linea di intervento economico relativa alle famiglie con parti trigemellari o con numero di figli pari o superiore a quattro, si intende dare prosecuzione, riconfermandone la valenza positiva, al Programma di interventi economici straordinari a favore delle famiglie con parti trigemellari e delle famiglie con numero di figli pari o superiore a quattro, promosso dalla Regione del Veneto per il tramite delle Amministrazioni comunali con i provvedimenti n. 1360 del 3 agosto 2011, n. 1402 del 17 luglio 2012, n. 2407 del 16 dicembre 2013, n. 1250 dell’1 agosto 2016, n. 1488 del 18 settembre 2017 e n. 865 del 15 giugno 2018.
Le risorse complessive per lo sviluppo delle disposizioni attuative a favore delle famiglie con parti trigemellari o con numero di figli pari o superiore a quattro sono pari ad € 1.900.000,00.
Il suddetto fondo è ripartito, tenuto conto degli esiti delle istruttorie relative ai bandi passati, nel seguente modo:

  • € 1.800.000,00 per le famiglie con numero di figli pari o superiore a quattro;

  • € 100.000,00 per le famiglie con parti trigemellari.

Il richiedente il cui nucleo familiare abbia i requisiti per accedere ad una o più linee di intervento:

  • compila il “Modulo di adesione al programma di interventi economici straordinari a favore delle famiglie in difficoltà residenti in Veneto. Anno 2019” (Allegato B della DGR n.705/2019), che si può ritirare anche presso i Servizi Sociali comunali o scaricare dal sito del Comune;

  • presenta al Comune di Rovigo, sede dei Servizi Sociali di Viale Trieste n. 18, il martedì ed il giovedì dalle ore 8.30 alle ore 12.30,entro e non oltre il 22 agosto 2019, pena l'esclusione, l’allegato B datato, firmato e completo dei documenti necessari.

La comunicazione dei dati dei cittadini alla Regione del Veneto avverrà per via telematica esclusivamente per il tramite dell’Amministrazione comunale.

 

modello per la presentazione della domanda       modello per autocertificazione       informativa privacy


Data ultimo aggiornamento: 23/08/2019
Piazza Vittorio Emanuele II, 1 - 45100 Rovigo | Centralino 0425.2061 - Fax 0425.206354
P.Iva / C.F. : 00192630291
E-mail: urp@comune.rovigo.it | PEC: comunerovigo@legalmail.it
RSS:
News | Eventi