logo MyPortal
Inizio pagina Salta ai contenuti

Comune di Rovigo

Provincia di Rovigo - Regione del Veneto.


Contenuto

News

Errore caricamento immagine.

Approvazione del bando di concorso anno 2020, valido per le assegnazioni degli alloggi di edilizia residenziale pubblica,

ai sensi dell'art.3 della L.R. 03/11/2017, n. 39 e del successivo regolamento regionale n. 4 del 10/08/2018


Scadenza: 23 dicembre 2020

Si informa che è stato pubblicato, ai sensi della nuova Legge Regionale 39/2017, il Bando di concorso per l'anno 2020 valido per le assegnazioni degli alloggi di edilizia residenziale pubblica che si renderanno disponibili nel periodo di validità della graduatoria, localizzati nel Comune di Rovigo.

Sarà possibile partecipare solo ad un ambito territoriale nella Regione Veneto.

A norma di quanto previsto dalla Regione Veneto, le domande E.R. P. Dall'anno 2020 dovranno essere presentate esclusivamente in modalità telematica (non è più disponibile pertanto il modello cartaceo della domanda) presso il portale internet messo a disposizione dalla Regione Veneto a pena di esclusione.


L'Unità Politiche per la Casa del Comune di Rovigo assisterà il richiedente che intende presentare domanda e compilerà telematicamente la domanda che verrà inserita sul portale della Regione Veneto, esclusivamente previo appuntamento telefonico dall' 11 novembre al 15 dicembre 2020.

I cittadini interessati sono invitati pertanto a prendere informazioni e concordare l'appuntamento con le seguenti modaità:

 

Telefonare al n. 0425/206535 dal lunedì al sabato dalle ore 9.00 alle ore 13.00 ed anche il lunedì, martedì e giovedi pomeriggio dalle ore 14.30 alle ore 17.30, a partire dall' 11 novembre e fino al 15 dicembre 2020.

 

E' ammesso l'ingresso agli Uffici di un solo componente per nucleo familiare.

 

 

Prima della compilazione della domanda online il richiedente deve sottoscrivere una delega al personale incaricato dal Comune a ricevere le domande.Il giorno dell'appuntamento il richiedente deve essere in possesso e consegnare la seguente documentazione:

 

- fotocopia documento d'identità in corso di validità proprio e di tutti i componenti del nucleo familiare richiedente;

- fotocopia titolo per il soggiorno in Italia proprio e di tutti i componenti del nucleo familiare se proveniente da Paesi terzi;

- dichiarazione del datore di lavoro in caso di permesso di soggiorno per almeno 2 anni;

- fotocopia ISEE in corso di validità;

- fotocopia codice fiscale;

- delega per il caricamento della domanda ERP nella piattaforma informatica della Regione Veneto.

 

se la domanda riguarda specifiche condizioni soggettive, oggettive o integrative, il richiedente deve essere munito di una serie di documenti consultabili nel bando.

L'operatore dell'Ente rilascia al richiedente la ricevuta del protocollo generale del Comune di Rovigo, da conservare fino alla scadenza della graduatoria.

 Si precisa che, tutte le procedure necessarie per l'espletamento del bando per l'assegnazione degli alloggi E.R.P. saranno organizzate nel rispetto delle misure atte al contenimento del Covid-19. I richiedenti dovranno pertanto, prima di entrare negli Uffici: indossare la mascherina, mantenere in tutte le fasi il distanziamento sociale e sottoporsi alla misurazione della temperatura, inoltre all'ingresso ed in ogni postazione, verranno resi disponibili appositi gel igienizzaznti per le mani.

 

 

Requisiti

 

La partecipazione al bando di concorso è consentita a:

 

- cittadini italiani;

- cittadini di Stati appartenenti all’Unione europea regolarmente soggiornanti in

Italia e loro familiari;

- titolari di permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo;

- titolari dello status di rifugiato e dello status di protezione sussidiaria;

- stranieri regolarmente soggiornanti in possesso di permesso di soggiorno, almeno biennale, e che esercitano una regolare attività di lavoro subordinato o di lavoro autonomo.

 

I richiedenti devono, inoltre, essere in possesso dei seguenti requisiti:

 

- residenza anagrafica nel Veneto da almeno 5 anni, anche non consecutivi e calcolati negli ultimi 10 anni, fermo restando che il richiedente deve essere, comunque, residente nel Veneto alla data di scadenza del bando;

 

- non essere stati condannati per il reato di “invasione di terreni o edifici“ (articolo 633 del codice penale), nei precedenti 5 anni;

 

- non essere titolari di diritti di proprietà, di usufrutto, di uso e di abitazione su immobili adeguati alle esigenze del nucleo familiare ubicati nel territorio nazionale o all’estero;

- non essere stati assegnatari in proprietà, immediata o futura, di un alloggio realizzato con contributi pubblici, o non aver avuto precedenti finanziamenti pubblici di edilizia agevolata, in qualunque forma concessi, salvo che l’alloggio sia inutilizzabile o distrutto non per colpa dell’assegnatario;

- situazione economica del nucleo familiare, rappresentata dall’Isee-Erp del valore non superiore a € 20.210,00;

 

- non aver ceduto o sublocato, in tutto o in parte, fuori dei casi previsti dalla legge, l’alloggio di Edilizia residenziale pubblica assegnato.

 

Descrizione

 

Chi ha già presentato domanda nel bando precedente deve ripresentare la domanda nei termini e con le modalità previste dal presente bando. Sono tenuti a presentare domanda anche tutti gli assegnatari di alloggi di edilizia residenziale pubblica, titolari di assegnazioni e/o contratti di locazione provvisori.

Allegati Notizia

Data ultimo aggiornamento: 20/11/2020
Piazza Vittorio Emanuele II, 1 - 45100 Rovigo | Centralino 0425.2061 / 206212 | Fax 0425.206354
P.Iva / C.F. : 00192630291
E-mail: urp@comune.rovigo.it | PEC: comunerovigo@legalmail.it
RSS:
News | Eventi