logo MyPortal
Inizio pagina Salta ai contenuti

Comune di Rovigo

Provincia di Rovigo - Regione del Veneto.


Contenuto

Giunta Comunale - Dati storici

Commissariamento 2019

 

A seguito delle dimissioni di n. 22 consiglieri comunali, rassegnate in data 21 febbraio 2019, il Prefetto di Rovigo con Decreto n. 10001 del 22/02/2019 ha provveduto, ai sensi dell’Art. 141 - comma 7 – del D.Lgs. n. 267/2000, alla sospensione del Consiglio comunale ed alla nomina del dott. Nicola Izzo quale Commissario prefettizio per la provvisoria gestione dell'ente. 

  • Con Decreto del Presidente della Repubblica del 23 febbraio 2019 è stato sciolto il Consiglio comunale di Rovigo. Il dott. Nicola Izzo è stato nominato Commissario straordinario per la provvisoria gestione dell'ente fino all'insediamento degli organi ordinari. Al Commissario sono conferiti i poteri spettanti al Consiglio comunale, alla Giunta e al Sindaco. E' stato nominato sub-commissario del Comune di Rovigo il dott. Luigi Armogida, vice Prefetto in quiescenza.
  • Con decreto prefettizio del 28 febbraio 2019 è stato nominato Sub Commissario del Comune di Rovigo il Vice Prefetto dott. Antonello Roccoberton.
  • Con decreto n. 4 del 01/03/2019 il Commissario straordinario ha attribuito le competenze istruttorie per materie al Sub Commissario dott. Luigi Armogida
  • Con decreto n. 5  del 01/03/2019 il Commissario straordinario ha attribuito le competenze istruttorie per materie al Sub Commissario con funzioni vicarie dott. Antonello Roccoberton.

Nome

NICOLA IZZO - Commissario Straordinario

ANTONELLO ROCCOBERTON - Subcommissario con funzioni vicarie

LUIGI ARMOGIDA - Subcommissario

 

 

Amministrazione 2015-2019

 

 

ASSESSORI CESSATI DALLA CARICA

 

DOCUMENTI

 

CRONISTORIA

  • La Giunta comunale e le deleghe agli assessori comunali sono state decise con decreto n. 3 del 26/06/2015 (formato pdf acquisito tramite scansione) e modificate/integrate con decreto n. 8 del 03/09/2015 (formato pdf acquisito tramite scansione) di nomina di due nuovi componenti della Giunta Comunale e ridistribuzione deleghe assessorili.
  • Il giorno 11/12/2015 è stato revocato l'assessore Ravenni Roberta con il decreto sindacale n. 26; le relative deleghe (Ambiente ed Ecologia, Politiche Sanitarie ed Urbanistica) sono assunte dal Sindaco.
  • Il giorno 10/05/2016 si è dimesso l'assessore Brusaferro Michele e le relative deleghe (Commercio, Mobilità e Trasporti, Turismo, Eventi e Manifestazioni) sono state assunte dal Sindaco con decreto sindacale n. 12, rettificato con decreto sindacale n. 13, del 12/05/2016, con il quale è stato inoltre nominato l'assessore Moretti Federica, con deleghe a Urbanistica, Edlizia privata e Politiche energetiche.
  • Il giorno 18/05/2016 con Decreto sindacale n. 15 è stato nominato assessore Paulon Luigi Pietro con deleghe a Commercio, Mobilità (trasporti, viabilità parcheggi, P.U.T.), Turismo, eventi e manifestazioni, Sport.
  • Il giorno 10/10/2016 con Decreto sindacale n. 31 è stato revocato l'assessore Di Meo Beatrice; le relative deleghe (Politiche sociali e della famiglia, Politiche per la casa, Sussidiarietà, Pari opportunità, Volontariato) sono state assegnate all'assessore Paulon Luigi Pietro.
  • Il giorno 20/03/2017 con Decreto sindacale n. 10 è stata nominata assessore Borile Patrizia con deleghe a Politiche sociali e della famiglia, Politiche per la casa, Sussidiarietà, Pari opportunità, Volontariato.
  • Il giorno 19/07/2017 con Decreto sindacale n. 23 è stato revocato l'assessore Donzelli Andrea; le relative deleghe (Politiche culturali, Politiche giovanili, Politiche Universitarie) sono state assegnate al sindaco Massimo Bergamin.
  • Il giorno 11/08/2017 con Decreto sindacale n. 27 è stato nominato assessore Falconi Stefano con deleghe a SUAP, Partecipazioni, Politiche venatorie e di agricoltura, Politiche intercomunali e di Area vasta; col medesimo decreto è stata attuata una ridistribuzione delle deleghe assessorili.
  • Il giorno 30/01/2018 con Decreto sindacale n. 3 è stato revocato l'assessore Conchi Ezio; le relative deleghe, con Decreto sindacale n. 4, sono state ridistribuite.
  • Il giorno 02/02/2018 con Decreto sindacale n. 5 è stato revocato il precedente decreto sindacale n. 04 del  30.01.2018, è stato nominato vicesindaco l'assessore Susanna Garbo e col medesimo decreto è stata attuata una ridistribuzione delle deleghe assessorili.
  • Il giorno 05/02/2018 con Decreto sindacale n. 6 è stato rettificato un errore materiale relativo al Decreto sindacale n. 5 (è stato rettificato il punto 5 del dispositivo del decreto sindacale n. 5/2018, eliminando dalle materie di competenza dell'assessore e vicesindaco Susanna Garbo la “Statistica”, che rimane in capo al sindaco).
  • Il giorno 03/05/2018 con Decreto sindacale n. 14 è stato nominato assessore e Vice sindaco Bimbatti Andrea, con deleghe a Sport, Sviluppo Economico, Ambiente, Ecologia, Igiene e decoro della città, Suap, Politiche per le frazioni, Associazionismo e col medesimo decreto è stata attuata una ridistribuzione delle deleghe assessorili.
  • Il giorno 31/01/2019 con Decreto sindacale n. 2  sono state revocate le nomine di tutti i componenti della Giunta Comunale.
  • A seguito delle dimissioni di n. 22 consiglieri comunali, rassegnate in data 21 febbraio 2019, il Prefetto di Rovigo con Decreto n. 10001 del 22/02/2019 ha provveduto, ai sensi dell’Art. 141 - comma 7 – del D.Lgs. n. 267/2000, alla sospensione del Consiglio comunale ed alla nomina del dott. Nicola Izzo quale Commissario prefettizio per la provvisoria gestione dell'ente.

 

Data aggiornamento scheda

25/06/2019
Piazza Vittorio Emanuele II, 1 - 45100 Rovigo | Centralino 0425.2061 - Fax 0425.206354
P.Iva / C.F. : 00192630291
E-mail: urp@comune.rovigo.it | PEC: comunerovigo@legalmail.it
RSS:
News | Eventi