logo MyPortal
Inizio pagina Salta ai contenuti

Comune di Rovigo

Provincia di Rovigo - Regione del Veneto.


Contenuto

News

Errore caricamento immagine.

Prezzi al consumo


a gennaio la variazione annuale è stata di +0,4%, quella mensile di +1,1%

COMUNE DI ROVIGO
Ufficio Stampa: Paola Gasperotto
e-mail: ufficiostampa@comune.rovigo.it



Nel mese di gennaio 2021, l’Indice dei Prezzi al Consumo per l’Intera Collettività Nazionale (NIC) relativo al Comune di Rovigo, ha fatto registrare una variazione di +0,4% rispetto all’anno precedente mentre quella mensile si attesta a +1,1%. Lo comunica l'ufficio Statistica, riportando di seguito le variazioni congiunturali e tendenziali per divisioni di spesa.

Variazioni percentuali dell’Indice N.I.C.

DIVISIONI

VARIAZIONE CONGIUNTURALE

(mese precedente)

VARIAZIONE

TENDENZIALE

(anno precedente)

Prodotti alimentari e bevande analcoliche

0,4

0,1

Bevande alcoliche e tabacchi

1,1

0,6

Abbigliamento e calzature

0,0

0,9

Abitazione, acqua, elettricità e combustibili

1,4

-1,2

Mobili, articoli e servizi per la casa

0,1

0,1

Servizi sanitari e spese per la salute

0,2

0,4

Trasporti

1,3

-1,5

Comunicazioni

1,6

-3,9

Ricreazione, spettacoli e cultura

-0,9

1,5

Istruzione

0,0

-2,7

Servizi ricettivi e di ristorazione

6,6

5,0

Altri beni e servizi

0,3

1,7

 

 

 

COMPLESSIVO

1,1

0,4





Maggiori variazioni in aumento e in diminuzione per classi di prodotto

Gennaio 2021



In aumento

Frutta, vegetali, pesci e prodotti ittici, pane e cereali, oli e grassi, carni, latte formaggi e uova, acque minerali bevande analcoliche succhi di frutta e verdura, zucchero confetture miele cioccolato e dolciumi, prodotti alimentari n.a.c, caffè tè e cacao, vini, tabacchi, alcolici, birre, energia elettrica, gas, gasolio per riscaldamento, prodotti per la riparazione e la manutenzione della casa, piccoli elettrodomestici, grandi apparecchi domestici elettrici e non, servizi per la pulizia e la manutenzione della casa, cristallerie stoviglie e utensili domestici, attrezzature ed apparecchi terapeutici, prodotti farmaceutici, altri prodotti medicali, trasporto aereo passeggeri, carburanti e lubrificanti per mezzi di trasporto privati, trasporto passeggeri su rotaia, automobili, motocicli e ciclomotori, altri servizi relativi ai mezzi di trasporto privati, apparecchi telefonici e telefax, servizi postali, apparecchi per il trattamento dell'informazione, apparecchi di ricezione registrazione e riproduzione di suoni e immagini, supporti di registrazione, apparecchi fotografici e cinematografici e strumenti ottici, servizi ricreativi e sportivi, beni durevoli per ricreazione all'aperto, articoli sportivi per campeggio e attività ricreative all'aperto, giornali e periodici, mense, servizi di alloggio, ristoranti bar e simili, altri apparecchi non elettrici articoli e prodotti per la cura della persona, assistenza sociale, altri servizi n.a.c., servizi assicurativi connessi all'abitazione, assicurazioni sui mezzi di trasporto, altri effetti personali, altri servizi finanziari n.a.c.

 

In diminuzione

Vegetali, frutta, pane e cereali, pesci e prodotti ittici, zucchero confetture miele cioccolato e dolciumi, oli e grassi, latte formaggi e uova, caffè tè e cacao, prodotti alimentari n.a.c., grandi apparecchi domestici elettrici e non, beni non durevoli per la casa, altri prodotti medicali, altri servizi relativi ai mezzi di trasporto privati, trasporto marittimo e per vie d'acqua interne, carburanti e lubrificanti per mezzi di trasporto privati, pacchetti vacanza, supporti di registrazione, libri, giochi giocattoli e hobby, apparecchi per il trattamento dell'informazione, articoli di cartoleria e materiale da disegno, animali domestici e relativi prodotti, altri apparecchi non elettrici articoli e prodotti per la cura della persona, assicurazioni sui mezzi di trasporto

 


Gli indici dei prezzi al consumo di gennaio 2021 sono stati elaborati tenendo conto delle limitazioni, differenziate a livello regionale, definite dalle normative nazionali e locali per contrastare la pandemia causata dal Covid-19.
L’impianto dell’indagine sui prezzi al consumo, basato sull’utilizzo di una pluralità di canali per l’acquisizione dei dati, ha continuato a consentire di ridurre gli effetti negativi del più elevato numero di mancate rilevazioni sulla qualità delle misurazioni della dinamica dei prezzi al consumo.
Le modalità con le quali la situazione che si è venuta determinando è stata via via affrontata sono illustrate nella Nota metodologica del comunicato stampa diffuso oggi dall’Istat nella quale viene anche ricordato che gli indici ai diversi livelli di aggregazione, sia nazionali sia locali, che hanno avuto una quota di imputazioni superiore al 50% (in termini di prezzi mancanti e/o di peso), sono segnalati mediante l’utilizzo del flag “i” (dato imputato).


Rovigo, 22/02/2021
comunicato n. 79/21


Data ultimo aggiornamento: 01/03/2021
Piazza Vittorio Emanuele II, 1 - 45100 Rovigo | Centralino 0425.2061 / 206212 | Fax 0425.206354
P.Iva / C.F. : 00192630291
E-mail: urp@comune.rovigo.it | PEC: comunerovigo@legalmail.it
RSS:
News | Eventi