logo MyPortal
Inizio pagina Salta ai contenuti

Comune di Rovigo

Provincia di Rovigo - Regione Veneto


Contenuto

News

Errore caricamento immagine.

“ALDA”, un progetto in favore di donne e anziani in difficoltà


l'iniziativa è promossa dalle Acli di Rovigo

COMUNE DI ROVIGO
Ufficio Stampa: Paola Gasperotto
Tel 0425/206102
e-mail: ufficiostampa@comune.rovigo.it


“ALDA”, un progetto in favore di donne e anziani in difficoltà
l'iniziativa è promossa dalle Acli di Rovigo

Un progetto per le donne in difficoltà e gli anziani disagiati. Si tratta di “Alda”, promosso dalle Acli di Rovigo con il sostegno della Fondazione Cariparo e di Fap Acli. L'iniziativa prevede l'apertura di uno sportello dal 13 marzo nella nuova sede delle Acli in viale della Pace 67.
Il servizio è dedicato a due tipologie di soggetti: donne italiane e straniere in difficoltà socio-economiche che necessitano di un sostegno per un ricollocamento sia lavorativo che sociale nelle comunità in cui vivono, e anziani autosufficienti in condizione di solitudine e disagio socio-economico che necessitano di assistenza domiciliare.
Lo sportello offrirà una prima accoglienza ai soggetti tramite colloqui informali con gli stessi e un'indagine rispetto alle loro condizioni di indigenza e di difficoltà mediante la stesura di attestazioni Isee che possono compilare presso il Caf Acli di Rovigo.
Inoltre il progetto offre alle donne una formazione professionale gratuita a cura di Enaip Rovigo sul lavoro domestico e di assistenza domiciliare, una formazione socio/psico/pedagogica e culturale gratuita a cura di Acli Rovigo tenuta e coordinata da Patrizia Piccolo e Sarah Lanzoni, un tirocinio pratico per le donne selezionate dopo il percorso formativo e l'avvio di un percorso lavorativo della durata di 12 mesi. Entrambe le formazioni prevedono il rilascio di attestati riconosciuti.
Agli anziani Alda offre un'assistenza domiciliare gratuita, la partecipazione a momenti creati ad hoc per sviluppare attività ludiche che favoriscano l'aggregazione tra i soggetti destinatari, lo sviluppo di un percorso di integrazione sociale attraverso laboratori teatrali, manuali/creativi, di lettura ad alta voce, di scrittura ecc.
Al progetto collaborano il Comune di Rovigo con l'assessorato alle Politiche sociali, il Manto di Martino onlus, il Circolo Acli di Carbonara, Enaip Rovigo e Acli Service.
Si dovrà consegnare la richiesta di partecipazione al progetto, allo sportello Acli dal 13 marzo al 24 aprile, il lunedì dalle 14.30 alle 18. Per informazioni tel. 3668749811 o rovigo@aclirovigo.it.
Il progetto è stato illustrato in Comune, alla presenza dell'assessore ai Servizi sociali Luigi Paulon, che ha evidenziato la valenza dell'iniziativa, del presidente provinciale Acli Luca Gianesella, delel coordinatrici del progetto Patrizia Piccolo e Sarah Lanzoni, e di: Bernardo Bomboanto pr caf Acli, Monica Pavan per Fondazione Cariparo, don Piero Mandruzzato per Caritas e Cinzia Girotto per Enaip.

 

Rovigo, 01/03/17
Comunicato n. 117/17


Data ultimo aggiornamento: 22/03/2017
Piazza Vittorio Emanuele II, 1 - 45100 Rovigo | Centralino 0425.2061 - Fax 0425.206330
P.Iva / C.F. 00192630291
E-mail: urp@comune.rovigo.it | PEC: comunerovigo@legalmail.it
RSS:
News | Eventi