logo MyPortal
Inizio pagina Salta ai contenuti

Comune di Rovigo

Provincia di Rovigo - Regione del Veneto.


Ambiente ed Ecologia

Dove rivolgersi

Servizio Ambiente ed Ecologia
Indirizzo  Via Badaloni, 31
Telefono  0425.206442
Dirigente  Michele Cavallaro
Fax  0425/206453
Email  informambiente@comune.rovigo.it

Orari


martedì e venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.30
giovedì dalle 15.30 alle 17.00
Per accedere agli uffici in orari diversi si prega di concordare preventivamente un appuntamento.

 

Inquinamento da ozono

 

L’ozono è un gas presente allo stato naturale nell’aria che respiriamo. Elevate concentrazioni però possono essere dannose per la nostra salute.
L’inquinamento da ozono è un fenomeno tipicamente estivo (indicativamente da maggio a settembre) e le maggiori concentrazioni si verificano nelle ore più calde della giornata (dalle 10.00 alle 18.00 e massimamente nelle prime ore del pomeriggio).
Alcune persone sono più sensibili di altre agli effetti di elevate concentrazioni di ozono nell’aria: i bambini, gli anziani e le persone malate (asmatici, bronchitici cronici, cardiopatici). A maggiore rischio sono anche tutti coloro che svolgono intensa attività fisica all’aperto per motivi lavorativi o sportivi. Alti valori di ozono nell’aria possono, comunque, rappresentare un problema sanitario non solo per le persone più sensibili ma anche per le quelle sane.
Una breve esposizione può produrre disturbi come irritazione e infiammazione degli occhi e della gola con lacrimazione, tosse e affanno. L’ozono, inoltre, può essere responsabile dell’aggravamento di bronchiti croniche, di forme asmatiche e di ischemie cardiache.
L’esposizione prolungata per mesi ed anni a elevati livelli di ozono può provocare, inoltre, effetti irreversibili sulla salute, in particolare a livello del sistema respiratorio e cardiovascolare.
Per ridurre il rischio si può cercare di non sostare per troppo tempo all’aperto nelle ore più calde della giornata, non svolgere attività (ad esempio sport all’aperto) affaticanti, evitare che le persone più sensibili rimangano all’aria aperta nelle fasce orarie più critiche (dalle 12.00 alle 18.00). Qualora si verifichino fenomeni quali difficoltà di respirazione o irritazione alle vie respiratorie, si consiglia di rivolgersi al proprio medico.
ARPAV rileva costantemente i valori di ozono in Veneto che pubblica sul proprio sito Internet www.arpa.veneto.it ed effettua previsioni sull'andamento dell'Ozono (Bollettino Ozono).
L’Azienda ULSS 18 raccomanda, per concentrazioni superiori a 120 µg/m3, a tutti i cittadini, ed in particolare per i gruppi a rischio, di adottare una serie di comportamenti atti a ridurre il più possibile l’esposizione ad ozono:
- ventilare gli ambienti domestici nelle ore più fresche della giornata, specialmente quelle del primo mattino, quando le concentrazioni di ozono sono più basse;
- svolgere i lavori pesanti o le attività sportive nelle prime ore del giorno o in serata;
- i soggetti a rischio trascorrano le ore più calde della giornata all’interno delle abitazioni ed evitino di svolgere qualunque attività fisica, anche moderata, all’aperto ed in particolare nelle ore più calde e di massima insolazione della giornata (usualmente tra le 13.00 e le 18.00);
- tutti, evitino un’attività fisica intensa all’aperto nelle ore più calde e di massima insolazione della giornata.

 _______________________________________________________________________________________________________________

REGIONE VENETO. ROTTAMAZIONE DI VEICOLI INQUINANTI E SOSTITUZIONE CON VEICOLI A BASSO IMPATTO AMBIENTALE DI NUOVA IMMATRICOLAZIONE – ANNUALITÀ 2020. PROROGA SCADENZE.

 

Vengono riaperti i termini per la presentazione delle domande intese ad ottenere la concessione di contributi per la rottamazione di veicoli inquinanti e sostituzione con veicoli a basso impatto ambientale di nuova immatricolazione: le domande potranno essere presentate entro 30 giorni dalla pubblicazione (12.07.2020), mantenendo e confermando integralmente le condizioni tecniche e amministrative stabilite dalla deliberazione di Giunta regionale n. 247 del 2 marzo 2020.

Varieranno, invece, i termini di presentazione della rendicontazione alla Regione in funzione della concessione di tale proroga.

Tutte le informazioni sono riportate sul Decreto 550/2020 

 

 

La Regione Veneto, con Delibera n. 492 del 21.04.2020, ha prorogato alcune delle scadenze legate a bandi regionali di concessione di contributi per rottamazione di veicoli inquinanti e sostituzione con veicoli a basso impatto ambientale.

Le restrizioni dovute all'epidemia Covid-19 hanno imposto la chiusura delle attività non essenziali, quali i concessionari di automobili, impedendo quindi ai soggetti interessati di effettuare l'intervento previsto con la rottamazione del proprio veicolo e l'acquisto di uno nuovo. La Regione ha quindi deciso di aggiornare i termini previsti dai seguenti bandi:

Bando 2020 per la concessione di contributi per la rottamazione di autoveicoli di categoria M1 con contestuale acquisto di mezzi a basso impatto ambientale di nuova immatricolazione (approvato con DGR n. 247 del 2.03.2020):

- scadenza 01.09.2020 per circolazione del veicolo da rottamare e l'acquisto del veicolo nuovo;

- scadenza 02.10.2020 presentazione della documentazione di rendicontazione alla Regione.

Nuovo bando 2019 per la concessione di contributi per la rottamazione di autoveicoli di categoria M1 con contestuale acquisto di mezzi a basso impatto ambientale di nuova immatricolazione (approvato con DGR n. 1235 del 20.08.2019):

- scadenza 30.06.2020 presentazione della documentazione di rendicontazione alla Regione.

Bando per la concessione di contributi per la trasformazione dell'alimentazione del veicolo a benzina o gasolio a gpl o metano(approvato con DGR n. 1619 del 5.11.2019):

- scadenza 01.08.2020 presentazione della documentazione di rendicontazione alla Regione (proroga possibile se prenotazione collaudo entro 31.12.2019 e stabilita dalla Motorizzazione dopo 01.08.2020).

Pagina web Regione Veneto

___________________________________________________________________________________________________________________________

 

CONTRASTO ALLA PROLIFERAZIONE DI ZANZARE ADULTE

videozanzare

 

Guarda il video creato dall'Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie, che illustra in 100 secondi le principali misure individuali che ciascun cittadino può adottare per proteggersi dalla zanzare e per contrastare la proliferazione dell'insetto nelle aree private

 

Ordinanza sindacale N. 10 del 10/04/2020. "Provvedimenti per la disinfestazione dalla aedesalbopictus “zanzara tigre” e dalla culex pipiens “zanzara comune” e per la prevenzione delle arbovirosi nel territorio del Comune di Rovigo"

 

Partiti gli interventi di disinfestazione contro le zanzare; si chiede la collaborazione anche dei cittadini (comunicato stampa del 23 aprile 2020)

 


MANUTENZIONE DEL VERDE

Manutenzione verde. I privati devono provvedere al taglio dell'erba. Il 12 maggio 2020 scattano le sanzioni

Ordinanza sindacale n. 12 del 21/04/2020. "Esecuzione attività di manutenzione della vegetazione incolta per la prevenzione di rischi per l'igiene pubblica"

__________________________________________________________________________________________________________

 

AVVISO PUBBLICO ai detentori di allevamenti avicoli a carattere non commerciale con numero di capi superiore a 50
(allevamenti familiari per autoconsumo)

Scheda censimento da compilare

 


 

 COMUNICATO STAMPA PRESENZA DI PFAS NELL’ ACQUA DELL’ A.T.O. “POLESINE”

 


 

LOTTA ALLA PROCESSIONARIA

Scheda informativa  lotta alla processionaria

Ordinanza sindacale n. 1 del 29/01/2020. "Interventi di lotta obbligatoria contro la processionaria (del pino e della quercia) ed europrottide"

 


 

ANIMALI D'AFFEZIONE

 

AMICI ANIMALI - Sezione dedicata alle informazioni su campagne per gli animali del territorio, al canile e al Centro Intercomunale Protezione Animali (C.I.P.A.).

Si rende noto che la Regione Veneto, con Legge Regionale n. 17 del 19 giugno 2014 ha introdotto nuove disposizioni per quanto riguarda la tutela degli animali d'affezione. 

Il nuovo provvedimento ha disposto cheal proprietario o al detentore anche temporaneo di animali d'affezione (cani, gatti, furetti) è vietato l'utilizzo della catena o di qualunque altro strumento di contenzione similare. Eventuali deroghe sono concedibili solamente per ragioni sanitarie o per misure urgenti e temporanee di sicurezza, documentabili e certificate dal veterinario curante.
Per la violazione di quanto stabilito è prevista una sanzione amministrativa da 100 a 300 euro.

Sepoltura spoglie animali da compagnia

Procedure da utilizzare per il recupero di animali

Scheda di censimento colonia felina

Richiesta di sterilizzazione colonia felina

Patentino per i proprietari di cani morsicatori (entro il 31 agosto 2018 sono aperte le iscrizioni al corso obbligatorio per conseguire il patentino)

 

SUPERAMENTO LIMITI RUMORE-Attività rumorose temporanee (richiesta di deroga ai limiti di rumorosità)

 

Fonti normative:

 

D.P.C.M. 1 marzo 1991 “Limiti massimi di esposizione al rumore negli ambienti abitativi e nell'ambiente esterno”

 

Legge del 26 ottobre 1995 n. 447 “Legge quadro sull'inquinamento acustico” 

 

D.P.C.M. del 14 novembre 1997 "Determinazione dei valori limite delle sorgenti sonore"

 

Legge regionale 10 maggio 1999, n. 21 “Norme in materia di inquinamento acustico” 

 

Regolamento per il controllo delle attività rumorose

 

Piano di Zonizzazione Acustica del Territorio Comunale (approvato con deliberazione n. 43 del 22.12.2014): 


Ente titolare (organo tecnico incaricato dell’istruttoria): COMUNE DI ROVIGO, Servizio Ambiente, Via Badaloni 31, 45100 ROVIGO

Informazioni di dettaglio:

L'autorizzazione in deroga ai limiti di rumorosità e/o agli orari contiene le prescrizioni per limitare il più possibile il disturbo a terzi.
Agli articoli 7-11 del Regolamento per la disciplina delle attività rumorose sono riportati i criteri generali, i limiti e gli orari per le attività di cantiere, mentre agli articoli 12-17 sono previsti i limiti, gli orari, la durata delle varie tipologie di manifestazioni e le prescrizioni generali.
Attività di spettacolo/intrattenimento
Per le attività di spettacolo che comportano il superamento dei limiti di rumorosità è necessario ottenere delle autorizzazioni in deroga, secondo quanto previsto dall’art. 6 – com. 1 – lettera h della Legge n. 447 del 1995.
La richiesta di autorizzazione in deroga ai limiti di rumore deve essere presentata dal soggetto avente potere di rappresentanza della Ditta/Società/Associazione che organizza/gestisce una manifestazione o spettacolo contestualmente alle richieste di licenze accessorie o principali di spettacolo sia per attività continuative sia per manifestazioni temporanee.
Attività di cantiere
Per le attività di cantiere che comportano il superamento dei limiti di rumorosità è necessario ottenere delle autorizzazioni in deroga, come previsto dall’art. 6 – com. 1 – lettera h della Legge n. 447 del 1995.
Le richieste di autorizzazione in deroga ai limiti di rumore per attività di cantiere devono essere presentate dal legale rappresentante dell’impresa esecutrice dei lavori indicata nel procedimento edilizio.


Cosa fare

La domanda ai sensi dell'art. 1 comma 4 del DPCM 1/3/91, va presentata in bollo da euro 16,00 alla sezione Ambiente del Comune di Rovigo utilizzando la modulistica fornita dallo stesso o scaricabile dal sito:



Procedimento

L'autorizzazione viene redatta e rilasciata dal Settore Ambiente.
Al titolare viene comunicato con notifica/comunicazione telefonica che il ritiro può essere effettuato previa presentazione di una marca da bollo da euro 16,00 da apporre sul provvedimento finale.

GESTIONE DEI RIFIUTI - ECOAMBIENTE SRL

 

L'azienda Ecoambiente Srl gestisce, nel territorio comunale, i servizi di igiene ambientale, dalla raccolta stradale differenziata alla raccolta domiciliare porta a porta integrale, dallo spazzamento manuale e meccanizzato al lavaggio stradale. Segue inoltre il trasporto rifiuti fino al loro trattamento e smaltimento finale.

 

Per informazioni e contatti vai al sito web di Ecoambiente:

http://www.ecoambienterovigo.it/rovigo

 

Calendario Raccolta Marzo 2020-Febbraio 2021 CENTRO

Calendario Raccolta Marzo 2020-Febbraio 2021 FRAZIONI

 

ECOCENTRO Informazioni utili

Si avvisa l'utenza che è possibile l'accesso all'ecocentro comunale anche con l'ausilio di automezzi di proprietà diversa dal produttore dei rifiuti consegnando l'apposito modulo, completo di tutte le informazioni previste, all'addetto all'ecocentro. Scarica il modulo qui

 

ECOCAMION (FRAZIONI) Informazioni Utili

 

ecocentro-covid19   ecocamion

 

 

STOP AL SECCO

clicca qui per consultare il pieghevole informativo

 

 

attivita-commerciali

scarica il volantino in formato .pdf



 

Nuove indicazioni per manutenzione e certificazione degli impianti termici

Manutenzione degli impianti e controlli di efficienza energetica: informazioni generali

Delibera di sospensione applicazione degli oneri per il controllo di efficienza energetica sugli impianti termici (bollino arancione)

IL NUOVO REGOLAMENTO - D.P.R. 74/2013
Definisce i criteri generali in materia di esercizio, conduzione, controllo, manutenzione ed ispezione degli impianti termici per la climatizzazione invernale ed estiva degli edifici, sia pubblici che privati e per la preparazione dell’acqua calda per usi igienici sanitari, nonché i requisiti professionali ed i criteri per l’accreditamento degli esperti e degli organismi abilitati all’ispezione degli impianti di climatizzazione.

 

Data aggiornamento scheda

20/07/2020

Calendario

Calendario eventi
« Agosto  2020 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
Contenuto

Urbanistica-Pianificazione

Dove rivolgersi

Settore Urbanistica
Indirizzo  Via Badaloni, 31
Telefono  0425- 206418 / 206425
Fax  0425-206451
Email  urbanistica@comune.rovigo.it
christian.scalabrin@comune.rovigo.it

PEC  urbanistica.comune.rovigo@pecveneto.it

Urbanistica - Sezione Pianificazione

  • Stesura e procedure di adozione e approvazione del P.R.G. (Piano Regolatore Generale) e sue varianti; 
  • Stesura e procedure di adozione e approvazione del P.P. (Piano Particolareggiato);
  • Stesura e procedure di adozione e approvazione del P.E.E.P. (Piani di Edilizia Economico Popolare);
  • Stesura e procedure di adozione e approvazione del P.di R. (Piani di Recupero);
  • Stesura e procedure di adozione e approvazione del P.I.P. (Piani per l'Insediamento Produttivi);
  • Stesura procedure di adozione e approvazione dei P.I.R.U.E.A. (Programmi Integrati di Riqualificazione Urbanistica ed Ambientale ex art.5 L.R. 23/99)
  • Cura le istruttorie dei Piani di Lottizzazione di Iniziativa privata;
  • Rilascio Certificati di Destinazione Urbanistica di cui all' art.30 del D.P.R. 380/01;
  • Predisposizione degli aggiornamenti cartografici relativi al P.R.G.

 

News e comunicati

 

A V V I S O

 

Si informa che a partire dal 14/07/2020:

  • le UU.OO. Edilizia Privata, Controllo del Territorio, Amministrativa-rilascio provvedimentisaranno aperte al pubblico con il consueto orario:

 

            Rilascio provvedimenti/Amm.vo:



Gli appuntamenti verranno fissati progressivamente entro il termine temporale massimo di due settimane.

Si informa, altresì, che è possibile contattare telefonicamente tutti i giorni gli istruttori tecnici, dalle ore 12:30 alle ore 13:00, esclusivamente per consulenze:



Gli utenti sono pregati di presentarsi muniti di mascherina, nonché all'ingresso della sede di via Badaloni dovranno avvisare telefonicamente il tecnico istruttore prescelto ed attendere il proprio turno.



L'Ufficio Protocollo di Pianificazione ed Edilizia Privata mantiene il medesimo orario della Sezione Pianificazione (tel. 0425 206464 Sig. Raimondi); per l'Ufficio Accesso Atti contattare il dott. Pozzati (e-mail: paolo.pozzati@comune.rovigo.it - tel. 0425 206401) per fissare il relativo appuntamento.

_________________________________________________________________________________

ARCHIVIO NEWS E AVVISI

 

 

23 GENNAIO 2018

 

Individuazione “Varianti Verdi “ per la riclassificazione  di aree edificabili ai sensi  dell’art. 7 L.R. 4/2015,  di cui alla Delibera  di G.M.  n. 7 del 21/01/2016. - Nota esplicativa 

 

 

 

24 OTTOBRE 2017

 

Si informa che dal prossimo 12 Novembre 2017 entreranno in vigore i diritti di istruttoria relativi ai procedimenti di pianificazione. I diritti sono stati approvati con DCC n.71 del 28/09/2017 secondo la tabella 2 All. A. Si rammenta che il pagamento deve avvenire al momento della presentazione dell'istanza relativa al procedimento. Per informazioni rivolgersi a:
Arch. Davide Stocco tel. 0425/206425 davide.stocco@comune.rovigo.it
Arch. Federico Pugina tel.0425/206406 federico.pugina@comune.rovigo.it

 

 

 

08 SETTEMBRE 2017

 

AGGIORNAMENTO IMPORTI DIRITTI DI SEGRETERIA DI NATURA URBANISTICO-EDILIZIA (in vigore dal 01/10/2017)

 

Scarica la tabella con i nuovi importi

 

 

 

29 AGOSTO 2017 

 

Nuova legge regionale sul consumo di suolo - approvazione degli ambiti di urbanizzazione consolidata

 

La nuova Legge Regionale n.14del 06/06/2017 “Disposizioni per il contenimento del consumo di suolo e modifiche della legge regionale 23 aprile 2004, n.11 "Norme per il governo del territorio e in materia di paesaggio"” pubblicata sul BUR n.56 il 09/06/2017 è entrata in vigore il 24/06/2017.

 

La legge ha tra gli obiettivi la salvaguardia del suolo, risorsa limitata e non rinnovabile, bene comune di fondamentale importanza per la qualità della vita delle generazioni attuali e future, per la salvaguardia della salute, per l’equilibrio ambientale e per la tutela degli ecosistemi naturali, nonché per la produzione agricola finalizzata non solo all’alimentazione ma anche ad una insostituibile funzione di salvaguardia del territorio.

 

La nuova legge stabilisce un percorso amministrativo che coinvolge i Comuni veneti e la Regione attraverso il quale si arriverà alla ridefinizione degli strumenti urbanistici comunali e regionali in funzione dei nuovi obbiettivi introdotti.

 

Il primo step ha riguardato i Comuni che dovevano individuare gli “ambiti di urbanizzazione consolidata” del loro territorio sulla base della definizione contenuta nell’Art.2 lett. e).

 

L’elaborato grafico che individua detti ambiti nel Comune di Rovigo, insieme alla delibera di approvazione n.226 del 10/08/2017 sono stati trasmessi alla Regione Veneto lo scorso 24 agosto 2017.

 

Il documento ha mera natura ricognitiva degli ambiti di urbanizzazione consolidata definiti dall’Art.2, cm 1, lettera e) e non configura, pertanto, una ipotesi di variante al Piano di Assetto del Territorio e alle indicazioni di sviluppo previste nello stesso, non limitandone pertanto gli aspetti programmatori.

 

Relazione perimetro ambiti urbanizzazione consolidata

 

 

 

28 GIUGNO 2017

 

Delibera di Giunta Comunale n. 139/2017 - Linee guida per la raccolta delle manifestazioni d'interesse per la redazione della variante al piano degli interventi in attuazione della l.r50/2012 e per la compilazione degli accordi pubblico / privato ai sensi dell' art. 6 l.r. 11/2004. 

 

Sono state approvate le linee guida che contengono le modalità e la modulistica per la presentazione delle manifestazioni d'interesse per la predisposizione del Piano degli interventi del commercio.

 

 

 

29 AGOSTO 2017

 

10 FEBBRAIO 2017

 

Delibera di Consiglio Comunale n. 2 del 27/01/2017 - Presentazione del documento programmatico del piano degli interventi del comune di rovigo, ai sensi dell’art. 18, comma 1° l.r 23.04.2004 n. 11. 

 

Presentazione del PIANO degli INTERVENTI

 

Documento del Sindaco - art. 18 L.R. 11/04 - PIANO degli INTERVENTI

 

 

 

18 MAGGIO 2012
Nuovi diritti di segreteria

17 MAGGIO 2012
Pubblicato il nuovo Piano di Assetto Territoriale 2012

 


GIOVEDI' 28 MAGGIO 2009
Documentazione riguardante la V.A.S. Valutazione Ambientale Strategica redatta per l'elaborazione del P.A.T. del Comune di Rovigo: I soggetti portatori di interesse diffuso e tutti i cittadini possono inoltrare osservazioni, suggerimenti o integrazioni ai documenti pubblicati entro il 15 Giugno 2009.
V.A.S. Valutazione Ambientale Strategica - Relazione.
V.A.S. Valutazione Ambientale Strategica - Cartografia.
Rete ecologica cartografia.
Rete ecologica relazione fotografica.

 


LUNEDI' 22 DICEMBRE 2008
Nuovo metodologia per la presentazione degli elaborati grafici dei Piani Attuativi in vigore dal 1\1\2009.

MERCOLEDI' 4 GIUGNO 2008
Si avvisano gli utenti che questo sito internet nei prossimi giorni sarà in fase di manutenzione/aggiornamento, pertanto si potrebbero riscontrare alcuni disguidi; ci scusiamo per gli eventuali inconvenienti che si potrebbero riscontrare durante la "navigazione".
In caso di ulteriori informazioni si può prendere contatto con Francesco Davin allo 0425-206438 oppure vie e-mail: francesco.davin@comune.rovigo.it

 

VENERDI' 16 MAGGIO 2008
Si comunica che in data Venerdì 16 Maggio 2008 è stata aggiornata la cartografia di P.R.G. in Scala 1:5000.

 

MERCOLEDI' 23 APRILE 2008
Variante al P.R.G. ex Art. 20 L.R. 11\2004 - P.E.E.P. TASSINA Modifiche alla viabilità.
Adottata con delibera di C.C.n.83 del 10/03/2008

MERCOLEDI' 23 APRILE 2008
Variante al P.R.G. ai sensi dell' Art. 11 L.R. 61\85 - Piano particolareggiato del cenro rurale di S. Sisto.
Adottata con delibera di G.M.n.5 del 08/01/2008

Data aggiornamento scheda

14/07/2020
Piazza Vittorio Emanuele II, 1 - 45100 Rovigo | Centralino 0425.2061 - Fax 0425.206354
P.Iva / C.F. : 00192630291
E-mail: urp@comune.rovigo.it | PEC: comunerovigo@legalmail.it
RSS:
News | Eventi