logo MyPortal
Inizio pagina Salta ai contenuti

Comune di Rovigo

Provincia di Rovigo - Regione del Veneto.


Contenuto

Ambiente ed Ecologia

Dove rivolgersi

Servizio Ambiente ed Ecologia
Indirizzo  Via Badaloni, 31
Telefono  0425.206442
Dirigente  Michele Cavallaro
Fax  0425/206453
Email  informambiente@comune.rovigo.it

 

AL FINE DI CONTENERE LA DIFFUSIONE DEL COVID- 19 SI AVVISA CHE L’UFFICIO AMBIENTE NON EFFETTUA RICEVIMENTO DEL PUBBLICO

E’ POSSIBILE CONTATTARE TELEFONICAMENTE IL PERSONALE DEGLI UFFICI AI SEGUENTI NUMERI:

Dr. Luigi Carpanese                        0425 206446
(Inconvenienti igienico-sanitari)

Geom. Giorgio Felisati                        0425 206442
(Amianto – Autorizzazioni in deroga al rumore – Segreteria Assessore Merlo)

Dr.ssa Barbara Likar                            0425 206548
(Qualità dell’aria – Autorizzazioni ambientali – Rumore)

Dr.ssa Chiara Furlan                            0425 206358
(Sportello animali – Abbandono rifiuti e segnalazioni servizio Igiene Urbana – Disinfestazioni e controllo fauna urbana)

Dr.ssa Paola Sedazzari                        0425 206460
(Autorizzazioni sanitarie L.R. 22/2002 – Gestione contabilità Sezione Ambiente)

Ing. Andriotto Fabia                            0425 206400
(Autorizzazioni paesaggistiche)

E’ INOLTRE POSSIBILE TRASMETTERE EVENTUALI ISTANZE O RICHIESTE AL SEGUENTE INDIRIZZO
MAIL:        informambiente@comune.rovigo.it

 

 

PROVVEDIMENTI URGENTI PER LA LIMITAZIONE DELL'INQUINAMENTO ATMOSFERICO

 


 

REGIONE VENETO. ROTTAMAZIONE DI VEICOLI INQUINANTI E SOSTITUZIONE CON VEICOLI A BASSO IMPATTO AMBIENTALE DI NUOVA IMMATRICOLAZIONE – ANNUALITÀ 2020. PROROGA SCADENZE.

Vengono riaperti i termini per la presentazione delle domande intese ad ottenere la concessione di contributi per la rottamazione di veicoli inquinanti e sostituzione con veicoli a basso impatto ambientale di nuova immatricolazione: le domande potranno essere presentate entro 30 giorni dalla pubblicazione (12.07.2020), mantenendo e confermando integralmente le condizioni tecniche e amministrative stabilite dalla deliberazione di Giunta regionale n. 247 del 2 marzo 2020.

Varieranno, invece, i termini di presentazione della rendicontazione alla Regione in funzione della concessione di tale proroga.

Tutte le informazioni sono riportate sul Decreto 550/2020   

La Regione Veneto, con Delibera n. 492 del 21.04.2020, ha prorogato alcune delle scadenze legate a bandi regionali di concessione di contributi per rottamazione di veicoli inquinanti e sostituzione con veicoli a basso impatto ambientale.

Le restrizioni dovute all'epidemia Covid-19 hanno imposto la chiusura delle attività non essenziali, quali i concessionari di automobili, impedendo quindi ai soggetti interessati di effettuare l'intervento previsto con la rottamazione del proprio veicolo e l'acquisto di uno nuovo. La Regione ha quindi deciso di aggiornare i termini previsti dai seguenti bandi:

Bando 2020 per la concessione di contributi per la rottamazione di autoveicoli di categoria M1 con contestuale acquisto di mezzi a basso impatto ambientale di nuova immatricolazione (approvato con DGR n. 247 del 2.03.2020):

- scadenza 01.09.2020 per circolazione del veicolo da rottamare e l'acquisto del veicolo nuovo;

- scadenza 02.10.2020 presentazione della documentazione di rendicontazione alla Regione.

Nuovo bando 2019 per la concessione di contributi per la rottamazione di autoveicoli di categoria M1 con contestuale acquisto di mezzi a basso impatto ambientale di nuova immatricolazione (approvato con DGR n. 1235 del 20.08.2019):

- scadenza 30.06.2020 presentazione della documentazione di rendicontazione alla Regione.

Bando per la concessione di contributi per la trasformazione dell'alimentazione del veicolo a benzina o gasolio a gpl o metano(approvato con DGR n. 1619 del 5.11.2019):

- scadenza 01.08.2020 presentazione della documentazione di rendicontazione alla Regione (proroga possibile se prenotazione collaudo entro 31.12.2019 e stabilita dalla Motorizzazione dopo 01.08.2020).

Pagina web Regione Veneto

 


 

CONTRASTO ALLA PROLIFERAZIONE DI ZANZARE ADULTE

videozanzare

Guarda il video creato dall'Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie, che illustra in 100 secondi le principali misure individuali che ciascun cittadino può adottare per proteggersi dalla zanzare e per contrastare la proliferazione dell'insetto nelle aree private

Ordinanza sindacale N. 10 del 10/04/2020. "Provvedimenti per la disinfestazione dalla aedesalbopictus “zanzara tigre” e dalla culex pipiens “zanzara comune” e per la prevenzione delle arbovirosi nel territorio del Comune di Rovigo"

Partiti gli interventi di disinfestazione contro le zanzare; si chiede la collaborazione anche dei cittadini (comunicato stampa del 23 aprile 2020)

 


 

MANUTENZIONE DEL VERDE

Manutenzione verde. I privati devono provvedere al taglio dell'erba. Il 12 maggio 2020 scattano le sanzioni

Ordinanza sindacale n. 12 del 21/04/2020. "Esecuzione attività di manutenzione della vegetazione incolta per la prevenzione di rischi per l'igiene pubblica"

 


 

AVVISO PUBBLICO ai detentori di allevamenti avicoli a carattere non commerciale con numero di capi superiore a 50
(allevamenti familiari per autoconsumo)

Scheda censimento da compilare

 


 

COMUNICATO STAMPA PRESENZA DI PFAS NELL’ ACQUA DELL’ A.T.O. “POLESINE”

 


 

LOTTA ALLA PROCESSIONARIA

Scheda informativa  lotta alla processionaria

Ordinanza sindacale n. 1 del 29/01/2020. "Interventi di lotta obbligatoria contro la processionaria (del pino e della quercia) ed europrottide"

 


 

ANIMALI D'AFFEZIONE

AMICI ANIMALI - Sezione dedicata alle informazioni su campagne per gli animali del territorio, al canile e al Centro Intercomunale Protezione Animali (C.I.P.A.).

Si rende noto che la Regione Veneto, con Legge Regionale n. 17 del 19 giugno 2014 ha introdotto nuove disposizioni per quanto riguarda la tutela degli animali d'affezione. 

Il nuovo provvedimento ha disposto cheal proprietario o al detentore anche temporaneo di animali d'affezione (cani, gatti, furetti) è vietato l'utilizzo della catena o di qualunque altro strumento di contenzione similare. Eventuali deroghe sono concedibili solamente per ragioni sanitarie o per misure urgenti e temporanee di sicurezza, documentabili e certificate dal veterinario curante.
Per la violazione di quanto stabilito è prevista una sanzione amministrativa da 100 a 300 euro.

Sepoltura spoglie animali da compagnia

Procedure da utilizzare per il recupero di animali

Scheda di censimento colonia felina

Richiesta di sterilizzazione colonia felina

Patentino per i proprietari di cani morsicatori (entro il 31 agosto 2018 sono aperte le iscrizioni al corso obbligatorio per conseguire il patentino)

 

SUPERAMENTO LIMITI RUMORE-Attività rumorose temporanee (richiesta di deroga ai limiti di rumorosità)

 

Fonti normative:

 

D.P.C.M. 1 marzo 1991 “Limiti massimi di esposizione al rumore negli ambienti abitativi e nell'ambiente esterno”

 

Legge del 26 ottobre 1995 n. 447 “Legge quadro sull'inquinamento acustico” 

 

D.P.C.M. del 14 novembre 1997 "Determinazione dei valori limite delle sorgenti sonore"

 

Legge regionale 10 maggio 1999, n. 21 “Norme in materia di inquinamento acustico” 

 

Regolamento per il controllo delle attività rumorose

 

Piano di Zonizzazione Acustica del Territorio Comunale (approvato con deliberazione n. 43 del 22.12.2014): 


Ente titolare (organo tecnico incaricato dell’istruttoria): COMUNE DI ROVIGO, Servizio Ambiente, Via Badaloni 31, 45100 ROVIGO

Informazioni di dettaglio:

L'autorizzazione in deroga ai limiti di rumorosità e/o agli orari contiene le prescrizioni per limitare il più possibile il disturbo a terzi.
Agli articoli 7-11 del Regolamento per la disciplina delle attività rumorose sono riportati i criteri generali, i limiti e gli orari per le attività di cantiere, mentre agli articoli 12-17 sono previsti i limiti, gli orari, la durata delle varie tipologie di manifestazioni e le prescrizioni generali.
Attività di spettacolo/intrattenimento
Per le attività di spettacolo che comportano il superamento dei limiti di rumorosità è necessario ottenere delle autorizzazioni in deroga, secondo quanto previsto dall’art. 6 – com. 1 – lettera h della Legge n. 447 del 1995.
La richiesta di autorizzazione in deroga ai limiti di rumore deve essere presentata dal soggetto avente potere di rappresentanza della Ditta/Società/Associazione che organizza/gestisce una manifestazione o spettacolo contestualmente alle richieste di licenze accessorie o principali di spettacolo sia per attività continuative sia per manifestazioni temporanee.
Attività di cantiere
Per le attività di cantiere che comportano il superamento dei limiti di rumorosità è necessario ottenere delle autorizzazioni in deroga, come previsto dall’art. 6 – com. 1 – lettera h della Legge n. 447 del 1995.
Le richieste di autorizzazione in deroga ai limiti di rumore per attività di cantiere devono essere presentate dal legale rappresentante dell’impresa esecutrice dei lavori indicata nel procedimento edilizio.


Cosa fare

La domanda ai sensi dell'art. 1 comma 4 del DPCM 1/3/91, va presentata in bollo da euro 16,00 alla sezione Ambiente del Comune di Rovigo utilizzando la modulistica fornita dallo stesso o scaricabile dal sito:



Procedimento

L'autorizzazione viene redatta e rilasciata dal Settore Ambiente.
Al titolare viene comunicato con notifica/comunicazione telefonica che il ritiro può essere effettuato previa presentazione di una marca da bollo da euro 16,00 da apporre sul provvedimento finale.

GESTIONE DEI RIFIUTI - ECOAMBIENTE SRL

Settimana europea per la riduzione dei rifiuti

settimana europea riduzione rifiuti

Video sul tema dell'economia circolare realizzato in occasione della Settimana Europea per la riduzione dei rifiuti (21-29 novembre 2020). A cura di Ecoambiente Rovigo.

Sito ufficiale della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti (SERR)

 

-----------------------------------------------------------------

 

L'azienda Ecoambiente Srl gestisce, nel territorio comunale, i servizi di igiene ambientale, dalla raccolta stradale differenziata alla raccolta domiciliare porta a porta integrale, dallo spazzamento manuale e meccanizzato al lavaggio stradale. Segue inoltre il trasporto rifiuti fino al loro trattamento e smaltimento finale.

 

Per informazioni e contatti vai al sito web di Ecoambiente:

http://www.ecoambienterovigo.it/rovigo

 

Calendario Raccolta Marzo 2020-Febbraio 2021 CENTRO

Calendario Raccolta Marzo 2020-Febbraio 2021 FRAZIONI

 

ECOCENTRO Informazioni utili

Si avvisa l'utenza che è possibile l'accesso all'ecocentro comunale anche con l'ausilio di automezzi di proprietà diversa dal produttore dei rifiuti consegnando l'apposito modulo, completo di tutte le informazioni previste, all'addetto all'ecocentro. Scarica il modulo qui

 

ECOCAMION (FRAZIONI) Informazioni Utili

 

ecocentro-covid19   ecocamion

 

 

STOP AL SECCO

clicca qui per consultare il pieghevole informativo

 

 

attivita-commerciali

scarica il volantino in formato .pdf



 

Nuove indicazioni per manutenzione e certificazione degli impianti termici

Manutenzione degli impianti e controlli di efficienza energetica: informazioni generali

Delibera di sospensione applicazione degli oneri per il controllo di efficienza energetica sugli impianti termici (bollino arancione)

IL NUOVO REGOLAMENTO - D.P.R. 74/2013
Definisce i criteri generali in materia di esercizio, conduzione, controllo, manutenzione ed ispezione degli impianti termici per la climatizzazione invernale ed estiva degli edifici, sia pubblici che privati e per la preparazione dell’acqua calda per usi igienici sanitari, nonché i requisiti professionali ed i criteri per l’accreditamento degli esperti e degli organismi abilitati all’ispezione degli impianti di climatizzazione.

 

Data aggiornamento scheda

24/11/2020

Calendario

Calendario eventi
« Dicembre  2020 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
             

La ricerca

Il Museo è attivo in ricerche di carattere archeologico e paleoambientale, svolte in collaborazione con la Soprintendenza per i Beni Archeologici del Veneto e con Istituti Universitari (Ferrara, Pavia, Padova, Bochum).

Vivi l'archeologia

Il Museo dei Grandi Fiumi è dotato di un laboratorio per il restauro dei materiali archeologici ed è sede nazionale dell’Associazione Paleoworking, che propone seminari e corsi di Archeologia Sperimentale: lavorazione dell’osso, del corno, della selce, dell’argilla, della pasta vitrea, del bronzo e dei metalli preziosi.

Attraverso apposite convenzioni con Università e con Istituti scolastici ad indirizzo storico-artistico e professionale il Museo svolge per gli studenti stages, corsi di restauro, dimostrazioni di Archeologia Sperimentale.

Il Polesine visto dal cielo

La fotografia aerea è uno strumento fondamentale d’indagine per ricostruire le vicende legate all’evoluzione del territorio padano, consentendo di coordinare elementi che da terra paiono isolati. Per l’area polesana sorprendenti sono stati i riscontri emersi dalle ricognizioni aeree svolte dal Museo dei Grandi Fiumi con periodici voli utilizzando ultraleggeri e deltaplani. Le immagini dall’alto, assieme alle indagini archeologiche, hanno notevolmente contribuito a far luce sugli ultimi quattromila anni della terra compresa fra l’Adige e il Po, permettendo di ricostruire le fasi salienti dell’evoluzione idrografica e degli interventi territoriali operati in antico, quali centuriazioni e percorsi stradali di epoca romana.

Attività di Ricerca

archeologia-sperimentale2.jpg
archeologia sperimentale
archeologia-sperimentale1.jpg
archeologia sperimentale
archeologia-sperimentale3.jpg
archeologia sperimentale
archeologia-sperimentale 5.jpg
archeologia sperimentale
archeologia-sperimentale4.jpg
archeologia sperimentale
FotografiaAerea3.jpg
Fotografia Aerea
FotografiaAerea5.jpg
Fotografia Aerea
FotografiaAerea6.jpg
Fotografia Aerea
FotografiaAerea2.jpg
Fotografia Aerea
FotografiaAerea4.jpg
Fotografia Aerea
FotografiaAerea.jpg
Fotografia Aerea
  •  
  • [1]
  •  
Piazza Vittorio Emanuele II, 1 - 45100 Rovigo | Centralino 0425.2061 / 206212 | Fax 0425.206354
P.Iva / C.F. : 00192630291
E-mail: urp@comune.rovigo.it | PEC: comunerovigo@legalmail.it
RSS:
News | Eventi