logo MyPortal
Inizio pagina Salta ai contenuti

Comune di Rovigo

Provincia di Rovigo - Regione del Veneto


Contenuto

Teatroragazzi

STAGIONE 2017-2018: ARRIVANO GLI SPETTACOLI PER FAMIGLIE!

 

LA PROSA PER I RAGAZZI - TEATRO SOCIALE DI ROVIGO IN COLLABORAZIONE CON TEATRO DEL LEMMING

al TEATRO STUDIO, in viale Oroboni 14, Rovigo:

Teatro del Lemming
GIULIETTA e ROMEO
lettere dal mondo liquido
(per studenti delle scuole superiori e università)

13 aprile 2018 ore 10.30
14 aprile 2018 ore 10.30

con Alessio Papa, Chiara Elisa Rossini, Diana Ferrantini, Fiorella Tommasini,Katia Raguso, Alessandro Sanmartin
musica Massimo Munaro
regia Chiara Elisa Rossini e Massimo Munaro
una produzione Teatro del Lemming

biglietto unico euro 6,00

PREMESSE
 Negli ultimi sedici anni il Teatro del Lemming ha assiduamente lavorato attorno al mito. Quello greco, con la Tetralogia sul mito e sullo spettatore; qui il mito interrogava l’immaginario e la coscienza dei singoli spettatori che, attraverso il coinvolgimento fisico e sensoriale, erano condotti dalla drammaturgia a riviverne le tappe, le pulsioni, i movimenti sulla loro pelle e nella loro anima. Dal 2010, invece, l'attenzione del gruppo si è spostata verso i miti shakespeariani, individuando nel drammaturgo inglese un perno fondante della cultura teatrale occidentale e una figura di riferimento per un teatro inteso come “specchio dell'anima” (com'era appunto anche per i greci).
Il lavoro su Shakespeare ha portato alla realizzazione dello spettacolo AMLETO (2010), che ha suscitato molto interesse anche all'estero, partecipando al Gdansk Shakespeare Festival nel 2012 e risultando vincitore del Sarajevo Winter Festival 2013 come miglior spettacolo teatrale, e dello spettacolo GIULIETTA E ROMEO. LETTERE DAL MONDO LIQUIDO (2013), che è stato presentato in numerosi teatri e festival nazionali, suscitando particolare attenzione e interesse tra gli studenti delle scuole superiori. Nel 2016, in occasione dei 400 anni dalla morte di Shakespeare, il Teatro del Lemming ha concluso la TRILOGIA SHAKESPEARIANA, attraverso la produzione di un ultimo lavoro dedicato al drammaturgo inglese (W.S. TEMPEST).
LO SPETTACOLO
Interrogare Giulietta e Romeo ha significato per noi, da subito, interrogare le nostre vite ed il nostro fragile tempo presente. Ed il nostro tempo presente è proprio il mondo liquido di cui parla Zygmunt Bauman, una società sotto assedio in cui tutto sembra precario, provvisorio, mutabile, senza certezze e senza rassicurazioni, dove tutto scorre veloce, su un unico binario, quello della mercificazione. Dove si colloca allora il mito di Giulietta e Romeo in questa società in cui, per restare a Bauman, anche l’amore ha perso la sua forza titanica, mitologica, ed è divenuto liquido, precario come tutte le cose del mondo? Chi sono Giulietta e Romeo per noi? Questi due giovani sono davvero così inevitabilmente lontani dalle nostre vite? C’è qualcosa o qualcuno per cui saremmo disposti a sacrificare tutto? Che cosa saremmo disposti a fare per vivere il nostro amore? 
Il nostro spettacolo è formato da lettere. Queste lettere sono da intendere anche come capitoli, punti nodali del lavoro: brandelli di un tempo presente in cui la dimensione solida, quella del mito, non è ancora andata del tutto perduta e in cui si rintracciano storie di un desiderio contrastato, tracce di una violenza esplicita o nascosta, contrasti insanabili, ma anche la tenacia di un volere che non demorde. La forma della lettera – così apparentemente desueta in tempi di email o di SMS, eppure a tutti così cara – ci ha aiutato a mantenere un dialogo fitto e fecondo fra il tempo incorruttibile di Giulietta e Romeo e questo nostro presente che anela ad una trasformazione vitale.

Presentazione - Opuscolo illustrativo


Lemming-GiuliettaeRomeo

 

 

 

  TEATRO SOCIALE DI ROVIGO
domenica 11 marzo 2018 ore 16
LO SPETTACOLO PER FAMIGLIE
IL TRIBUNALE DEGLI ANIMALI

euro 6 biglietto unico
euro 20 pacchetto family (due adulti + due ragazzi under 15)

 tribunaledeglianimali

 

 

 

 

torta

RIDOTTO DEL TEATRO SOCIALE DI ROVIGO
domenica 19 novembre 2017

ore 16 e ore 17
RODI RODI MORSICCHIA... LA CASINA CHI ROSICCHIA?

Instant Silent Play

Spettacolo-animazione con radioguide

con Carlo Presotto

Una forma inedita di spettacolo in cui gli spettatori, attraverso l’utilizzo di radiocuffie, si trovano a partecipare in prima persona alla storia, giocando, muovendosi, interpretando la celebre favola di Hansel e Gretel.
Una voce narrante li accoglie con un gioco: “Preferisci i cibi dolci o quelli salati? Quelli crudi o quelli cotti?” E così, come per magia ci si ritroverà trasformati nei protagonisti della fiaba: chi costruirà la casa, chi diventerà Hansel e chi Gretel, chi albero e chi uccellino, perdendosi in un bosco fatto di suoni, fino ad arrivare in una radura con una casina fatta di cose buone da mangiare, tutta da assaggiare. Ma ecco arrivare la strega, che rinchiude Hansel in una gabbia fatta di spettatori, tornando ogni tanto a tastare il suo ditino, sempre magrolino nonostante tutti i cibi preparati. Riusciranno i due fratelli a salvarsi dalla strega ed a tornare a casa? Ma soprattutto, come si fa a cucinare il pane? E a cucinare una strega?

Biglietto: euro 3  - Durata: 40 minuti - Dai 5 anni - Pubblico limitato: max 35-40 persone a replica 

Info:  www.instantsilentplay.it

 

locandina

 

Data aggiornamento scheda

14/02/2018
Piazza Vittorio Emanuele II, 1 - 45100 Rovigo | Centralino 0425.2061 - Fax 0425.206354
P.Iva / C.F. 00192630291
E-mail: urp@comune.rovigo.it | PEC: comunerovigo@legalmail.it
RSS:
News | Eventi